ANPAL e MIUR per l’alternanza scuola-lavoro

ANPAL e MIUR insieme per sostenere i progetti di alternanza scuola lavoro. L’obiettivo del Protocollo d’intesa firmato è di favorire l’integrazione fra il sistema dell’istruzione-formazione e il mondo del lavoro per la costruzione di relazioni stabili con le imprese, mettendo a disposizione delle scuole secondarie di secondo grado dei tutor specializzati con funzioni di “facilitatori” per migliorare e implementare l’alternanza scuola-lavoro.

L’intervento intende coinvolgere gradualmente fino a 5.000 scuole secondarie di secondo grado (statali e paritarie) e – si legge nella comunicazione dell’Agenzia – ad oggi si prevede la partecipazione iniziale di 1.250 istituti, a partire dall’anno scolastico in corso.

“Questo impegno dell’ANPAL sul fronte dell’alternanza scuola-lavoro – ha dichiarato il presidente Maurizio Del Conte – è un’iniziativa fondamentale per dare ai nostri ragazzi le stesse opportunità che, da decenni, hanno i loro coetanei europei”.