Consulenti del lavoro: entro il 16 novembre il versamento della contribuzione obbligatoria 2016

cattura

L’Enpacl, sul proprio sito internet, ha ricordato che mercoledì 16 novembre scade il termine per il versamento della rata della contribuzione obbligatoria per l’anno 2016.

Per il versamento ci si deve collegare all’area riservata dei Servizi Enpacl on line alla voce di menu “Pagamenti – Piano dei pagamenti” e sceglire se effettuare il pagamento a mezzo bollettino M.Av. oppure tramite modello F24 ordinario.

L’ente ricorda anche che i contributi versati alimentano il montante contributivo da cui deriva l’entità dell’assegno pensionistico che si percepirà al raggiungimento dei requisiti.

Inoltre solo con la regolarità contributiva si avrà diritto all’accesso alle prestazioni e ai servizi erogati dall’Enpacl.

Infine si evidenzia che non è possibile servirsi della procedura dei versamenti spontanei in acconto per il pagamento delle rate del contributo soggettivo minimo in scadenza il 16 giugno 2016 e che il ritardo dei versamenti comporta l’applicazione delle sanzioni previste dal Regolamento di previdenza e assistenza.