FASDAPI – Contribuzione anno 2016 per le garanzie e le tutele previste dall’art. 13

fasdapiFasdapi – Contribuzione anno 2016 per le garanzie e le tutele previste dall’art. 13 sezione seconda del c.c.n.l. dirigenti e quadri superiori p.m.i.: “responsabilità civile e/o penale connessa alla prestazione, anche in riferimento ai casi di colpa grave”

Con riferimento all’oggetto, si comunica che per l’annualità 2016 resta confermato il contributo di € 390,00 (trecentonovanta) per quadro superiore, di cui 2/3 a carico dell’impresa pari a € 260,00 e 1/3 a carico del quadro superiore pari ad € 130,00.

Vi evidenziamo che l’impresa dovrà versare al Fasdapi, inderogabilmente entro il 16/12/2015, utilizzando l’allegato modulo “Fasdapi 13”. la contribuzione totale ivi indicata, recuperando la quota a carico di ciascun quadro superiore (€ 130,00) direttamente in busta paga.

Il mancato pagamento dei contributi, entro la data sopra citata, per il rinnovo delle coperture già assicurate nell’annualità 2015, comporta la conseguente cessazione della garanzia R.C. (art. 13 sezione seconda del c.c.n.l.), con effetto dalle ore 00 del 01/01/2016.

Per i quadri superiori che cesseranno il loro rapporto di lavoro, con l’impresa aderente, nel corso dell’anno solare, la copertura cesserà alla fine del periodo assicurativo: 31 dicembre.

Vi ricordiamo che sul sito istituzionale è possibile visualizzare tutta la documentazione afferente la copertura assicurativa in oggetto, inclusa polizza n. 920B1406, per la verifica delle garanzie/esclusioni previste nel contratto.

Consultare le circolari al sito internet www.fasdapi.it