Fondi Pensioni: Cambio modulistica di adesione

La Commissione di Vigilanza su Fondi Pensione (COVIP) ha emanato in data 25 maggio 2016 e in data 22 marzo 2017 un provvedimento in merito alle modalità di adesione ai Fondi Pensione in vigore dal 01/06/2017 disponibile nella sezione del sito “COME ADERIRE”.
Il provvedimento in materia di raccolta delle adesioni stabilisce anche le regole di condotta a cui devono sottostare i soggetti chiamati a svolgere questa attività, e, soprattutto, chiarisce che “I fondi pensione negoziali impartiscono ai soggetti che si occupano della raccolta delle adesioni apposite istruzioni ai fini del rispetto delle regole di comportamento indicate, verificandone periodicamente l’applicazione.”

Alla novità sono interessati anche i datori di lavoro, i quali raccolgono le adesioni in favore dei fondi negoziali e dei fondi pensione aperti collettivi. Peraltro, nella loro funzione di coadiutori dell’aderente, i datori sono tenuti a sottoscrivere la parte del modulo relativa al soggetto incaricato della raccolta delle adesioni.

Mentre la Nota informativa è stata adeguata alle indicazioni della Covip, per i lavoratori già iscritti ad altra forma di previdenza complementare è stata prevista un’apposita Scheda costi.

L’uso della nuova modulistica è fondamentale in quanto, in caso contrario, l’adesione è invalida.