INPS – Assegni Famigliari in Part Time

A seguito di una nota Inps del 25 settembre 2006 viene formulato un quesito all’Inps sull’erogazione degli assegni familiari per un dipendente part time assunto con 24 ore settimanali (dal lunedì al venerdì) nel caso in cui vi siano 20 ore lavorate più 4 ore di ferie. Si chiede, quindi, se gli assegni spettano per 5 o 6 giorni di prestazione lavorativa.

La risposta dell’Inps: “Ai lavoratori occupati a tempo parziale spetta l’ANF nella misura settimanale intera soltanto se hanno lavorato almeno 24 ore nella settimana (sia come impiegato che come operaio), raggiungibili anche cumulando più rapporti di lavoro a tempo parziale o a tempo pieno. Se il numero delle ore lavorate è inferiore, spettano tanti assegni giornalieri quante sono le giornate di lavoro effettivamente prestate, indipendentemente dal numero delle ore lavorate in ciascuna delle giornate stesse. In ogni caso non possono essere erogati complessivamente più di 6 assegni giornalieri per ciascuna settimana e 26 per ogni mese. Le ferie sono considerate giornate retribuite e quindi coperte dall’assegno”.

Fonte: CDL