Messaggio n.1873 del 4 maggio 12017.Modifica delle istruzioni operative relative ai conguagli della CIGS con Ticket

L’Inps, con il messaggio n. 1987 del 12 maggio 2017, a parziale modifica delle istruzioni fornite con il messaggio n. 1873 del 4 maggio 2017, con il quale sono state fornite istruzioni in ordine alle proroghe CIGS (12 mesi) per imprese operanti in un’area di crisi industriale complessa (di cui all’art.44 co.11-bis D.L.vo n.148/2015), evidenzia che, relativamente alle modalità di esposizione del conguaglio e del contributo addizionale nei casi di CIGS con Ticket, i datori di lavoro dovranno operare come segue:
Successivamente all’autorizzazione per il conguaglio delle prestazioni anticipate, i datori di lavoro, all’interno dell’elemento DenunciaAziendale / ConguagliCIG / CIGAutorizzata / CIGStraord / CongCIGSACredito / CongCIGSAltre/CongCIGSAltCaus, valorizzeranno il nuovo codice causale “L041” avente il significato di “conguaglio CIGS D.Lgs. n. 148/2015 art.44 co.11-bis” relativo ad autorizzazione soggetta o meno al contributo addizionale.