Taggati ‘IRPEF’

Pagina 1 di 812345...Ultima »

Il decreto terremoto è legge: sintesi di tutte le misure fiscali

Il decreto terremoto è legge: sintesi di tutte le misure fiscali

Conferme e novità a favore delle popolazioni colpite dal sisma degli scorsi mesi. Prorogato per tutti il termine per la rottamazione dei ruoli: adesione possibile fino al 21 aprile

Nella Gazzetta Ufficiale di ieri è stata pubblicata la legge 45/2017 che ha convertito il Dl 8/2017, contenente “Nuovi interventi urgenti a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016…

Il Fisco risponde ai quesiti in materia tributaria

Il Fisco risponde ai quesiti in materia tributaria
I dubbi della stampa specializzata e i chiarimenti forniti dall’Agenzia Consueta circolare omnibus per raccogliere sistematicamente le risposte date dai tecnici delle Entrate alle domande formulate in occasione di incontri con i giornalisti “fiscali” Secondo la consueta formula basata su domanda e risposta, arriva la circolare 8/E del 7 aprile 2017 che raggruppa, suddivisi in…
Taggato con:             

F24 a saldo zero: Omesso o tardivo quale sanzione per il ravvedimento

F24 a saldo zero: Omesso o tardivo quale sanzione per il ravvedimento
L’importo base su cui commisurare la riduzione è quantitativamente determinata in maniera diversa a seconda dell’arco temporale in cui la violazione viene regolarizzata Con la risoluzione n. 36/E del 20 marzo 2017, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti circa le modalità applicative dell’istituto del ravvedimento operoso (articolo 13, Dlgs 472/1997) nell’ipotesi di omessa o ritardata…
Taggato con:                   

Ok definitivo al milleproroghe: il riepilogo delle novità fiscali

Ok definitivo al milleproroghe: il riepilogo delle novità fiscali

Nel corso del dibattito parlamentare per la conversione, sono state inserire molte e significative disposizioni tributarie nel testo del decreto legge presentato dal Governo

Dopo il passaggio parlamentare, il decreto milleproroghe si presenta ricco di misure fiscali. Il legislatore è intervenuto su diversi ambiti, sia attraverso la proroga di termini di scadenza sia estendendo l’ambito di applicazione di talune discipline agevolative….
Taggato con:               

Imminente l’appuntamento in cassa per chiudere i conti con il Tfr 2016

Imminente l’appuntamento in cassa per chiudere i conti con il Tfr 2016

 

Scade domani il tempo a disposizione dei datori di lavoro tenuti a effettuare il versamento dell’imposta sostitutiva, al netto dell’acconto di dicembre, utilizzando il modello F24.

Secondo e ultimo appuntamento per il pagamento dell’imposta sostitutiva sulle rivalutazioni dei fondi per il trattamento di fine rapporto maturate dai dipendenti nello scorso anno. L’ultimo giorno utile per il saldo è giovedì 16 febbraio. Il termine…

Taggato con:               

770/2017: definite le regole tecniche di trasmissione

770/2017: definite  le regole tecniche di trasmissione

I modelli dovranno essere inviati telematicamente all’Amministrazione finanziaria direttamente o tramite gli intermediari autorizzati rispettando i nuovi percorsi informatici

Arriva il via libera, con otto distinti provvedimenti firmati dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, alle specifiche tecniche per l’invio dei modelli protagonisti delle prossime dichiarazioni fiscali.

In particolare, sono disponibili online i tracciati telematici per la trasmissione dei dati contenuti nei modelli: – 730 (nel…

Taggato con:     

730/2017 Precompilato la scadenza slitta al 23 luglio

730/2017 Precompilato la scadenza slitta al 23 luglio

Per effetto delle modifiche introdotte con il Dl 193/2016, da quest’ anno, ci sarà più tempo, per chi presenta il 730 precompilato in via autonoma avvalendosi del portale dell’ agenzia delle entrate. Le istruzioni al modello 730, infatti, affermano che la scadenza slitta dal 7 al 23 luglio (nel 2017 il termine è il 24 luglio in quanto la scadenza cade di…

Taggato con:   

Fisco dichiarativi 2017: si apre con la Cu

Fisco dichiarativi 2017: si apre con la Cu
Più tempo per la consegna al dipendente, ma anche nuovi spazi per i premi di risultato, i lavoratori trasferiti in Italia, i rimborsi di beni e servizi non soggetti a tassazione

È on line, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, la bozza della Certificazione unica 2017, relativa ai redditi 2016, e delle relative istruzioni. I sostituti d’imposta potranno, in tal modo, cominciare a prendere…

Taggato con:   

Premi produttività: la norma evolve, i codici cambiano denominazione

Premi produttività: la norma evolve, i codici cambiano denominazione

Vengono utilizzati dai sostituti d’imposta per versare l’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionale e comunale sulle somme erogate ai dipendenti del settore privato

Cambiano denominazione i codici tributo utilizzati dai sostituti d’imposta nel modello F24 per il versamento mensile dell’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali locali – pari al 10% – sugli emolumenti corrisposti ai lavoratori dipendenti privati per incrementi…

Taggato con:     

Acconto TFR “bussa” il 16 dicembre

Acconto TFR  “bussa” il 16 dicembre

Entro il prossimo 16 dicembre i datori di lavoro sostituti d’imposta devono versare l’acconto dell’imposta sostitutiva dovuta sulle rivalutazioni del TFR dei dipendenti.

La prima tranche dell’imposta totale, pari al 90%, va versata tramite F24 con il codice tributo 1712. È possibile sfruttare in compensazione eventuali crediti per altre tasse e contributi

La tassazione è ridotta in quanto sostitutiva dell’ordinaria Irpef ed è…

Taggato con:             
Pagina 1 di 812345...Ultima »